Matrimonio a Capri

on

Chi mi consoce bene sa quanto io sia attaccata alla mia città e alla mia regione, la Toscana. Sempre attenta a scovare nuovi posti, gioielli nascosti della nostra bella terra, ed altre piccole novità da confessare poi agli sposi. Quando, però, diversi anni fa per lavoro capitai a Capri ne rimasi talmente affascinata che dissi : Io qui mi ci sposerei subito! E’ vero Capri è considerata da molti  una meta VIP, irragiungibile, un luogo creato solo per chi può spendere e chi ha la fortuna di averci una villa (non a caso gli imperatori romani ne avevano svariate!), ma andandoci più volte e sopratutto in altri periodi che non il caos dei tre mesi estivi, percepì che si poteva soggiornare anche con delle cifre ragionevoli o quantomeno non impossibili che poi si sa se una coppia fa di capri la propria destination wedding  si è anche disponibili a fare un piccolo sacrificio!

A Capri ci sono tantissimi hotel a quattro e cinque stelle (ma non solo) ed il più conosciuto anche perchè ha una delle SPA più apprezzate al mondo, è il Capri Palace Hotel un cinque stelle lusso ad Anacapri. L’hotel è talmente grande che al suo interno ci sono diversi ristoranti, tra cui il Riccio.

L’hotel si getta completamente sul mare da come potete vedere dalle foto: i tavolini blu si confondono con l’azzurro del cielo e quello del mare, tendaggi velati bianchi al vento, è il regno anche della maiolica diVietri e di alcune sculture fatte dall’artista Paolo Sandulli e Rosario Remino . Non avete bisogno di nient’altro, la scenografia è perfetta anche solo con due decorazioni sui tavoli.

Un regno di pace e tranquillità dove il paradiso sembra davvero vicino, dove ci sembra di annusare non solo l’aria tersa e pulita, ma anche di ascoltare  il gorgoglio civettuolo del mondo sommerso che è ai nostri piedi.

Un luogo non solo dal forte impatto scenico ed estetico ma anche  dove la cucina la fa da padrona, con uno chef stellato Michelin pronto a preparare ogni delizia culinaria:  dal pesce per finire ai loro deliziosi dolci, tra cui il babà, vero Re della pasticceria napolitana.

Foto prese sito web Il Riccio.

Dopo un lungo e duro inverno  vedere delle foto del genere ci proietta davvero verso l’ Estate che avanza

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s