Regole di bon ton per gli invitati a nozze

on

Se gli sposi devono in un certo qual modo seguire delle “regole” o dettate dal loro status sociale o dalla loro educazione é bene che anche gli invitati seguano alcune piccole regole di comportamento.

Iniziamo dagli inviti. La regola dice tre mesi prima gli sposi devono spedire gli inviti, per farsì che gli ospiti siano avvertiti per tempo. E’ buona regola fare una telefonata agli sposi per accettare l’invito e farsi dire dove gli sposi hanno messo la lista nozze ma ne parleremo dopo oppure  declinare l’invito perché magari abbiamo già un impegno. L’organizzazione delle nozze richiede un grande sforzo da parte degli sposi e non é carino che a tre giorni dal matrimonio qualcuno incautamente faccia sapere che lui/lei/loro alle nozze non ci saranno. Questo non sussiste se accade qualcosa all’ultimo minuto, sopratutto se ci sono bambini.  Storiella: al matrimonio di un’amica ho visto una sua amica da sola, perché il bambino si era alzato con 39 di febbre. Il marito é rimasto a casa ad accudire il figlioletto, lei é venuta al matrimonio. Molti penseranno madre snaturata, io non la penso così, ma queste sono solo considerazioni personali.

Chiesa, comune, ricevimento: invitati cercate di essere puntuali e sopratutto sedetevi nelle panche o sedie a voi riservate. Se siete amici/parenti della sposa sedete nelle panche lato sposa, se lo siete del marito, lato marito. Non occupate le prime panche che sono destinate ai genitori o parenti più prossimi. Alla fine della cerimonia si usa lanciare il riso o adesso anche petali, molto scenografico e d’augurio, ma non esagerare.

Abbigliamento: per le donne direi di evitare il bianco più che il nero, sopratutto se é un matrimonio nel tardo pomeriggio. Eleganti, sobrie, non strafare con scollature esagerate e tacchi vertiginosi. Ricordatevi che i matrimoni sono lunghi e che molto spesso dopo la torta gli sposi hanno predisposto una serata danzante, quindi… per gli uomini, stesso discorso più o meno delle donne. Hanno meno problemi di noi per l’abbigliamento inutile negarlo. Rimanete su un bel classico, anche voi non imponetevi mode, trends che non vi si confanno. Se invece siete sempre stati amanti delle ultime tendenze e tutto il vostro gruppo é così allora osate, ma che sia una cosa divertente, sempre elegante e che non cada sul ridicolo.   Avrei da raccontare di un amico che non ha proprio il fisico del trend setter, ma tralascio.

Regali: Assecondate i desideri degli sposi. Ho sentito molti invitati a nozze che si lamentavano del fatto che gli sposi avessero messo la lista in agenzia di viaggio. E’ ancora molto comune pensare al regalo materiale. La gente vuole vedere con i suoi occhi, non vogliono regalarvi una romantica cena a lume di candela con orchestra al seguito su un atollo sperduto della Polinesia francese.  Mettetevi l’animo in pace e cercate il regalo per tempo. Non vi vieta nessuno di regalare una parte (piccola o grande che sia) sul viaggio e poi di vostra spontanea volontà fare qualche cos’altro. Non é il vostro matrimonio, dopotutto.

Scherzi che io abolirei per la verità, ma se avete amici gogliardici e bontemponi, allora aspettateveli e subiteli con un sorriso, se invece voi, invitati, sapete che i due sposi non tollerano gli scherzi eviterei e mi butterei più su brindisi e discorsi strappalacrime, per ridere un pò…

Advertisements

2 Comments Add yours

  1. luna99 says:

    Sfortunatamente il giorno prima del matrimonio di cari amici ho avuto un problema di salute. Non ho avvertito la coppia nella speranza di risolverlo tempestivamente (cosa che non è avvenuta), inoltre perché sapevo essere troppo tardi per fare modifiche al catering.
    Alla fine non ho partecipato. Mi chiedo come mi devo comportare, se inviare un biglietto di scuse o telefonare.

    1. scappitelli says:

      Sarebbe opportuno chiamare gli amici e spiegare loro il fatto: se sono veramente amici capiscono, poi magari se vuoi puoi inviare un biglietto o una lettera.

Leave a Reply to scappitelli Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s