Una villa

Venerdì pomeriggio complice anche il bel sole e un’arietta fina sono andata a vedere una villa sulle colline di Lastra a Signa. Una bella villa dell’ottocento circondata da tanto verde, prati, ulivi ed un viale costeggiato di cipressi che faceva da entrata trionfale. Hanno una bella piscina dove poter fare aperitivi e antipasti, poi scendendo dei gradini di pietra si arriva sotto un loggiato dove é possibile far mangiare circa cento persone.
Peccato che sebbene ci fosse il sole e che siamo già in primavera sembrava più autunno. Non c’erano ancora fioriere, la piscina doveva essere lavata e anche il ristorante era non funzionanate, però i rpezzi che proponevano non erano niente male e credo che vada bene per chi non ha grandi pretese. La vista c’é, la piscina anche, posto auto a volontà, accesso diversamente abili pure quindi che do che tutto sommato ad un pubblico straniero possa piacere. Infatti il ragazzo mi spiegava che sono parecchi gli inglesi che si son sposati lì ma anche italiani che non se la sentivano di spendere cento euro a testa per far mangiare gli invitati, ma che hanno speso duemila euro per la musica o mille euro per l’addobbo floreale!
Come si dice: ognuno é diverso e ognuno ha le sue priorità, dipende anche dagli invitati che hai. Dovessi sposarmi io, il cibo sarebbe la primissima cosa a cui     dovrei pensare, perché in famiglia mia si mangia bene, ho uno zio che se ne intende parecchio, un padre che nota anche la più piccola imperfezione e sopratutto son persone che badano anche alla quantità oltre ovviamente alla qualità delle cose che mangiano. In questa villa non usano catering perché hanno ristorante interno quindi non si paga l’affitto, ma solo il prezzo per persona il ché mi sembra già questo un discreto risparmio. Domani invece dovrei andare a vedere un altro posto e se ci riesco nel prossimo fine settimana altri due.

Purtroppo la mostra dei fioristi e vivai a Villa Caruso di Bellosguardo non sono potuta andare a vederla perchè ho lavorato tutto il fine settimana.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s