IO SPOSA -MILANO

on

Dopo la rilassante hammam session mi sono dedicata a IOSPOSA a MIcity. per arrivarci é stata un’impresa, ma era piacevole passeggiare in quel quartiere non particolarmente interessante con il vento che ti entrava nell’impermeabile e alcune goccette di pioggia che scendevano su di me.
Finalmente ho chiesto ad un ragazzo e mi ha detto che la IOSPOSA era esattamente nel padiglione opposto a dove mi torvavo io in quel momento. Beh, gambe in spalla e vai.
Per una volta abbiamo un primato: la nostra fiera Tutto Sposi é decisamente più grande, poi vi dirò visto che é a fine novembre e ci andrò.
 Molto elegante, però, fine e ben distribuita. Io sono arrivata all’apertura e quindi me la sono proprio goduta senza la confusione e la calca che ci deve essere stata nel week end.
Ho visto allestimenti stupendi, bomboniere originali ed eleganti, vestiti da sposa di marche sconosciute ma con abiti molto ricercati. Ho indugiato particolarmente nello stand di un cascinale/ristorante di Cantù (CO), La Cassina Pelada. Una struttura versatile, grandi spazi, in aperta campagna circondata da boschi, ideale anche per i bambini che possono sgorillare liberamente senza pericoli. Ma sono rimasta particolarmente colpita da un tableau che avevano allestito. Una vecchia scala a pioli di legno rivestita di tulle rosa e bianco con nastrini di raso. Sulla scala, delizioni bigliettini con il nome dell’invitato ed il numero del tavolo a lui/lei assegnato. Gli invitati si avvicinano cercano il proprio nome e con il proprio segnaposto si dirigono verso la zona pranzo o cena. ve lo dico subito purtroppo non ho potuto fare foto. Mi guardavano già strani perché ero sola (senza fidanzato o madre o amica) e non volevo certamente destare sospetti ulteriori.Ho rivisto la confetteria Conti di Milano che ancora una volta la leleggo come una delle mie preferite in fatto di bomboniere, notevole anche SantaMaria e poi locations, castelli, ville ristoranti. Una conferma a quello che già sapevo, gli allestimenti del banqueting Maestro di Casa, strepitosi.
Ed adesso non ci resta che aspettare il Tutto Sposi a cui dedicherò ampio spazio.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s