Un matrimonio brasiliano a Firenze

il

foto 2 (6)E’ a caldo che si riesce a scrivere meglio. Alcune volte metabolizzare la giornata non sempre da’ i suoi frutti o almeno non a me. E’ da poco terminato il matrimonio più colorato e rilassato che abbia mai fatto. Una coppia brasiliana, di Rio de janeiro che ha deciso di portarsi dietro pochi parenti e amicic e coronare il loro sogno a Firenze. Come oramai fanno tanti stranieri.

E’ tramite un’amica comune che la sposa è arrivata a me. Dopo infinite email una cosa sola era certa: il budget molto low cost rimanendo sempre su un effetto semplice e sobrio. E’ stata dura ma ce l’abbiamo fatta.

Il colore dominante era il giallo, il mio colore preferito, neanche a farlo apposta! Mi ha chiesto i girasoli che non sono ancora in stagione, ma che siamo riusciti a trovare bellissimi! Il suo bouquet di fresie bianche e roselline gialle, così come il bouquet della piccola flower girl. Bottoniere per i signori.

Si sono sposati nella chiesa dei Padri Filippini in Piazza San Firenze proprio a due passi da Piazza della Signoria. Una chiesa bella, ricca, dove sono bastati solo due composizioni sull’altare.

chiesa foto 4 (4)

Niente a che vedere con l’opulenza di certi matrimoni con tripudi di fiori: non era la loro priorità. Però ci tenevano alla musica, bellissima, come sempre mi affido a Firenze Classica, oramai squadra vincente non si cambia. Anche per le foto ho solo un nome:  Rosapaola Lucibelli, mentre per il video la sposa si era rivolta a DIMedia, due ragazzi di Ravenna che lavorano su tutto il territorio nazionale ed estero, metà italiani e metà brasiliani. Davvero molto bravi e simpatici.

Make up, Alessia make up e per l’acconciatura Silvia Studio

Il Bouquet come sempre, Il fioraio di Stefania che mi accompagna oramai da anni

Il tempo non è stato dei migliori, ma si sa Maggio non sempre è bello, però la bellezza, la gioia, la felicità di questi due ragazzi è stata contagiosa. Comincio a pensare (non che prima la pensavo diversamente) che basta veramente poco per essere felici. Lei ci teneva all’acconciatura, alla musica in chiesa, che i bambini avessero il loro menù e le loro bibite, che si sposasse in chiesa. Tutto il resto era un optional, dettagli.

foto 1 (6)altare

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...