Matrimonio al Four Season

Il Four Season di Firenze è uno degli hotel più belli che abbiamo in Italia, sede di numerosi eventi privati e pubblici e ovviamente di matrimoni.

I miei matrimoni sono sempre caratterizzati da alcuni fattori: semplicità mista ad una sobria eleganza, luoghi da sogno e talvolta sconosciuti ai più e con ogni probabilità attiro clienti che sognano la giornata del matrimonio proprio in questa maniera qui.

M. e D volevano avere una bella location, facile da raggiungere e che avesse dei requisiti precisi. Mi hanno subito detto che si sarebbero sposati in Palazzo Vecchio alle 11 e che volevano fare un semplice cocktail o aperi-pranzo , taglio della torta alle 15 e dopo tutti liberi. In sostanza il sogno di tutti, solo poche coppie lo applicano, però.

La cerimonia è stata officiata da una mia conoscenza (un consigliere comunale e giornalista sportivo che chiamo a ogni matrimonio di stranieri, ma che ho voluto anche in quest’occasione, visto la fede viola dello sposo). La cerimonia in Palazzo Vecchio non dura un’ora come quella in chiesa, non ci sono sermoni, ma poche parole introduttive a Firenze, alla sala, e del perché è così importante per i fiorentini sposarsi in quel luogo lì.  Quando si parla di Firenze a noi fiorentini, scatta subito inevitabile un moto d’orgoglio, siamo fatti così. Nutriamo un costante amore -odio verso la nostra città. L’odio che proviamo a volte è perché, forse la amiamo troppo o forse perché siamo vagamente anche un po’ snob.

Ecco che usciti dal comune, mi sono fiondata con la bella e brava fotografa RosaPaola Lucibelli subito al Four Season dove mi aspettavano  i musicisti, i miei fidati fioristi e la giovane Maitre, Holly a cui va un grande applauso per saper coordinare meravigliosamente i ragazzi del ristorante, sempre pronti a darti una mano.

Il cocktail è stato servito al  Palagio seguito da Chef Vito Mollica, stella Michelin per la cucina molto gustosa e fantasiosa. Avevamo a disposizione sia la parte interna con aria condizionata che la parte esterna, ma siccome non faceva molto caldo anche la parte esterna è stata occupata dagli invitati.

Un matrimonio lieve, elegante, veloce, come volevano gli sposi senza però tralasciare niente. Tanto che molte persone, in odore di matrimonio futuro, mi hanno confessato che avrebbero fatto volentieri un ricevimento del genere, veloce e che dava sopratutto possibilità agli invitatai di mangiare tanto o poco, di alzarsi, di andare a scoprire il meraviglioso parco o starsene seduti  davanti ad un bicchiere di vino bianco a godersi la musica che usciva dal violino e violoncello a parlare abilmente. Per chi si chiede i prezzi (ho visto dalle visite e dalle ricerche che molti si chiedono quanto potrebbe costare un matrimonio al Four Season), dico in linea con lo standard alto e di lusso che è il Four Season, ma se si pensa agli affitti di certe ville intorno a Firenze!

Location: Four Season Firenze

Fotografia: Rosa Paola Lucibelli

Musica:Firenze Classica

Abito sposa: Franca Ferri, Firenze

Make sposa: Alessia make up

Fiori: Il Fioraio di Stefania

Confettata: Conti confetteria

Wedding planning: La Testimone di nozze weddings & Private events

Tutte le foto sono coperte da copyright

Sposa con bouquet rosso e abito Franca Ferri

 

 

Tavolo Four Season

 

torta sposi
Gli sposi!
Rose rosse bouquet

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...