Il matrimonio nel 2012: a prova di budget 2

il

Oggi son particolarmente ispirata e quindi non uno ma ben tre post, wow! Non voglio parlare di crisi perchè ce la ricordano già chi dovrebbe lavorare per farla cessare o quantomeno farci sperare che durerà poco, ma in questo periodo che forse di soldi ne circolano meno, si può e di deve tagliare  qualche spesuccia per  l‘organizzazione del matrimonio.

Qui alcuni piccoli consigli sul taglio-budget anche se si è costretti a dare un calcio al bon-ton.

1) Siete sicuri di voler invitati tutti ma proprio tutti i vostri amici e parenti? Non sarebbe meglio invitare solo chi veramente si frequenta regolarmente? Non è forse meglio invitare quelle persone che anche se non si sentono tutti i giorni ma  fanno parte della nostra vita, che hanno condiviso con noi gioie e dolori? E’ proprio necessario invitare i colleghi di lavoro? Pensateci e vedrete che il vostro numero scende, bisogna puntare sulla qualità e non sulla quantità.

2) Se invece siete costretti ad invitare un numero elevato di persone, allora taglierete da un’altra parte. Andiamo avanti.

3) Sposarsi in comune taglia una bella fetta di budget in quanto non c’è l’allestimento in pompa magna della chiesa, se proprio non sapete rinunciare alla chiesa allora aiutatevi con pochi fiori, molti nastri, tulle, candele, lanterne etc…

4) Se vi sposate in chiesa potete eliminare i libretti messa (per me sono indispensabili ma se proprio dovete risparmiare…)

5) Avete una macchina bella, avete un parente o amico che ve la possa prestare e magari farvi da autista? Bene, scegliete questa soluzione che vi farà risparmiare sul noleggio auto non pochi soldi

6) Vi piace la musica in chiesa ma secondo voi i musicisti costano troppo? Affidatevi all’organista della chiesa in cui vi sposate.

7) Volete musica di sottofondo mentre siete al cocktail o al pranzo o alla cena? Preparatevi una bellissima selezione musicale, metette tutto sul vostro I-pod e vedete che  l’atmosfera sarà subito calda.

8) La gran fetta di budget se ne va nel ricevimento, si sa, ci sono però soluzioni che potete adottare per fare bella figura, mangiare bene e non costringere i vostri ospiti a tirare tardi

9) Fatevi dare il DVD con le vostre foto dal fotografo e poi con calma l’album ve lo costruite da soli

10) Bomboniere, si, no, boh. Io sono per devolvere a qualche associazione, ma, come dire, è personale la questione.

11) Makeup/parrucchiera – Affidatevi alla vostra, vi conosce, sa cosa vi piace e certamente vi farà un buon prezzo.

Ci sono spose che tagliano sull’abito, altre sul ricevimento, altre ancora sui fiori che li vedono così vani. Il modo per spendere meno c’è, basta solo avere le idee chiare e forse saper cercare. Se invece siete totalmente a corto di idee o volete consigli e consulenza potete sempre guardare qui.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...