Prendere idee da altri matrimoni

on

Copiare non è bello, denota una certa mancanza di originalità, a prendere spunti, riflessioni e idee da capovolgere secondo il proprio gusto e le proprie possibilità economiche, quello però è concesso ed anzi stuzzica la fantasia in ognuno di noi.

Se tutti gli occhi del mondo (almeno una parte) è focalizzato sul matrimonio dei noti Will & Kate, ce n’è un altro che si terrà vicino a noi, a Montecarlo, che non sarà da meno, anche se di tutt’altro tono.

Se a Londra ci saranno tra gli invitati i soliti reali e dignitari britannici, Ladies e Lord, a Montecarlo invece, ci sarà anche il mondo del business, della finanza e dello spettacolo. Due matrimoni, credo, molto diversi da loro, ma uniti da un unico comun denominatore: un matrimonio “semplice”. Il primo non avrà niente a che fare con lo sfarzo opulento e molto anni ottanta della compianta Diana, il secondo non si svolgerà nella fredda, austera e piccola cattedrale di Monaco e che nessuno si azzardi a fare dei paragoni, tra Charlene e Grace o tra Kate e Diana.

Se Kate e Will hanno deciso per l’abbazia di Westminster (che io conosco palmo palmo per averci speso interi pomeriggi), gli altri hanno deciso per un matrimonio open air, dallo stile molto americano. Avranno forse novecento invitati, contro i 1600 dei loro colleghi britannici e quindi il cortile del palazzo reale di Monaco è molto adatto a ospitare una cerimonia all’aperto. Le sedie messe a raggera con tre diversi tappeti rialzati, per permettere alle signore di camminare comodamente sopra i loro tacchi e raggiungere le loro sedie adornate di ghirlande di rose. Al centro del cortile c’è una scenografica scala a due lati per permettere di accedere al primo piano del palazzo dove c’è il museo. La scala funge da altare ed ai lati il posto per il coro, per i musicisti e per eventuali cantanti solisti.

******************************************

Se vi sposate anche voi in un ambiente all’aperto (ci sono oramai molti comuni in Italia che permettono matrimoni anche al di fuori delle sale comunali, in ville o castelli) ed avete molti ospiti potete prendere ispirazioni da queste foto qui sotto prese da Point De vue prima e da Hello poi.  Si dice che l’addobbo floreale sia sopratutto composto da rose bianche, ortensie e orchidee, voi potete usare i fiori che più vi piacciono e se il matrimonio è al tramonto osare anche con tante lanterne.

Ho però un piccolo dubbio che mi assale: e se il 2 luglio piovesse a Monaco? Avranno messo in conto il piano b?

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s