Nessun matrimonio al Giardino dell’Orticultura di Firenze

on

Infatti, il Giardino é vietato per eventi privati, essendo un luogo pubblico.

Peccato perché il Comune di Firenze ha perso una grande occasione per far, non solo cassa (parliamoci chiaramente), ma anche per dare ancora più visibilità alla città. Non dico di aprirlo ogni giorno per eventi privati, ma per esempio da maggio a settembre,  in giorni  ed orari stabiliti.

Se penso che in luoghi come a New York per esempio o Londra, i propri giardini privati e pubblici sono aperti ad eventi privati non vedo perché anche noi non potremmo fare lo stesso. I soldi ricavati potrebbero essere usati per mantenere il giardino, per pagare eventuali giardinieri o il servizio di vigilanza.

Questa città dovrebbe imparare a sfruttare, nel senso buono del termine, tutte le potenzialità che ha (e ne ha moltissime) e cominciare a vendersi meglio agli occhi non solo del turista o dello straniero che sogna di sposarsi a Firenze, ma anche per tutti quei fiorentini o italiani che ambiscono ad organizzare il loro matrimonio in una cornice diversa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s