Fiori e candele in tavola

on

In un castello, in una villa o in un ristorante non possono mancare i fiori al centro dei tavoli. Potete portarli voi oppure in alcuni casi nel prezzo che pagate per la cena o per il pranzo vi possono essere inclusi, ma devo subito dire che questa pratica non é molto in uso.<br />E’ una di quelle spese, a mio parere, quasi inutili. Gli invitati badano più all’essenza del cibo e del vino che al centrotavola, ma si sa che anche l’occhio vuole la sua parte. Se siete veramente creativi ed avete voglia e tempo di creare qualcosa di unico allora perché non comprare voi tutto l’occorrente? Potete farlo con dei fiori, con delle candele e frutta, oppure candele e fiori. Ci potrebbero essere molte soluzioni. Io sono sempre stata dell’idea che nei matrimoni ci sia sempre una competitività.la mia amica ha fatto questo, allora devo farlo anche io, oppure devo farlo meglio, più costoso ed elegante e non si capisce che il matrimonio é vostro e ve lo gestite come meglio credete, sopratutto secondo le vostre potenzialità economiche. Il costo del matrimonio é già di per se’ gravoso, si chiedono prestiti e non tutte le coppie dopo aver acquistato la casa si possono permettere di organizzare un matrimonio faraonico, quindi perché non risparmiare dove veramente é possibile? E’ bene pensare che le persone che possono permettersi di costruire un matrimonio spendendo cifre da capogiro sono veramente una percentuale bassissima e l’equazione soldi=gusto, ahimé non é che la cosa più sbagliata che si psosa pensare. Torniamo ai nostri addobbi per la tavola. La tavola verrà già apparecchiata con notevole gusto o dal servizio catering che avete scelto oppure dal ristorante: tovaglie di fiandra dai colori più diversi (rimanete però su toni sobri, tipo bianco o crema, verde o giallo chiaro)e quidni non dovete caricare ancora di più la tavola. Scegliete fiori dal profumo non troppo deciso perché potrebbero infastidire i vostri ospiti. L’odere del fiore potrebbe cancellare l’odore del cibo che avete nel piatto e poi potrebbero esserci delle persone allergiche e questo é bene tenerlo a mente. Sembrano discorsi stupidi: direte voi, che me ne importa se uno é allergico ai fiori e al loro odore? Vi ripeto, il matrimonio é il vostro ma le critiche pioveranno da ogni dove quindi é meglio cercare di mediare. Poi ci sarà sempre qualcuno che dirà invece, questi fiori non odorano…ma questo é un’altra storia. Optate per dei fiori dall’odore delicato o saper mixare piacevolmente delle candele (non profumate) con dei fiori o dei rami attorcigliati ad una rosa magari come quello della foto sopra può essere la soluzione ideale e poi alla fine della cerimonia regalarli a chi volete voi. Insomma é un dono in più all’amica del cuore, a chi ha saputo ascoltarvi, a chi vi ha dato una mano, alla mamma, alla suocera, alla zia…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s