Kenya: una terra affascinante per un viaggio di nozze low cost

on

Inauguro con questo post una sessione completamente dedicata ai viaggi di nozze low cost.

Sono appena tornata dal Kenya ed ho ancora l’adrenalina ed il sorriso ebete di chi ha appena finito di trascorrere una settimana splendida all’insegna di bagni di sole, safari nella Savana, gita in barca alla scoperta della barriera corallina e tanto relax.

Ho acquistato su un tour operator in internet il pacchetto a Dicembre (il giorno di Natale, ndr) risparmiando non pochi euro anche se a Febbraio c’è stato un adeguamento carburante. Dopodichè ho contattato una valida agenzia con sede a Malindi per tutte le escursioni risparmiando anche lì svariati euro.

Se si è pratici di trip advisor, forum vari e sopratutto web si possono trovare soluzioni veramente interessanti senza farci mancare niente. L’hotel o villaggio è a pochi passi dal centro di Malindi, con due euro prendetevi un ape taxi o tuc tuc e fatevi portare nel centro turistico (ma non troppo)della città kenyiota. L’hotel è semplice, pulito, funzionale e sopratutto non dispersivo. Solo italiani i vacanzieri ma con personale interamente africano eccetto la hostess del tour operator che due volte al giorno appariva. Più che un hotel sembra un vero e proprio villaggio molto familiare dove alla fine ci si conosce tutti : mangiamo insieme, stiamo in piscina insieme, due chiacchiere dopo cena o all’aperitivo o per il tè delle cinque.

Ma la vera essenza del Kenya è senza dubbio il Safari che io ho scelto di fare con Dona Masai e lo consiglio veramente a tutti. Donatella è una siciliana simpaticissima che dieci anni fa ha lasciato la ridente Trinacria per l’ancora più ridente Kenya, innamorata sì del luogo ma sopratutto di un Masai (vero) di nome John insieme al quale ha creato questa attività. Il safari con Dona e John verrà fatto nel parco Tsavo Est, così come tutti i safari che partono da Malindi o Watamu. Questo è il vero safari rispettoso della natura e dei suoi equilibri, ecco perchè non c’è fuoripista. Armatevi solo di una buona macchina fotografica con uno zom molto potente.

Dona e suo marito organizzano safari di due giorni ed una notte facendo assaporare la vera Africa, insieme al loro validissimo autista, “occhio di falco” come lo abbiamo chiamato noi, perchè nessun animale, neanche il più piccolo e nascosto sfuggiva al suo sguardo. Bravissimo anche per cercare di scansare buche profonde e guadare grandi avvallamenti del terreno. Guidava quel mini van come se fosse un fuoristrada.

Abbiamo trascorso poi la notte nel parco in un campo tendato molto carino che si chiama Ndolo Ndolo. Sono tende molto curate, grandi. Non aspettatevi il campeggio di Cecina o affini località. Questo è un campo tendato con bagno privato, doccia e anche mini terrazzino. Il campo è all’interno del parco quindi sia di notte che di giorno preparatevi ad avere le visite dei pachidermi ed altri animali della Savana.  Ah, altra cosa da non sottovalutare è il fatto che eravamo solo noi due sul bus, quindi abbiamo fatto il tour privato.

Oltre al Safari abbiamo fatto organizzare il tour in barca a Sardegna due (così ribattezzato per gli italiani). E’ in realtà il parco naturale di Malindi con la bassa e l’alta marea che forma atolli in mezzo al mare che ti permettono di passeggiare sulla spiaggia bianca e fine così come di fare un bagno più in là dove l’acqua è più “fonda”. Il tutto condito dal pranzo: una grigliata del loro pesce migliore, riso al cocco, frutta colorata e gustosissima e per finireun buon caffè portato nel thermos da Dona!

Parlando con altri ospiti della struttura abbiamo risparmiato circa 120 euro a testa che non è poco se si pensa che abbiamo fatto le stesse escursioni degli altri e in comodità.

Dona e suo marito organizzano anche tour nei villaggi intorno a Malindi (vi consiglio questa esperienza, vale tutto il viaggio), così come anche Safari nella vicina Tanzania (prossima meta di viaggio) e altre località vicine.

Naturalmete durante il viaggio mi sono fatta venire anche idee ed ispirazioni per i miei matrimoni in spiaggia dallo stile etno-casual chic. Uno di questi sarà a  Maggio nella splendida cornice dell’Isola d’Elba!

This slideshow requires JavaScript.

2 Comments Add yours

  1. Franci says:

    Che meraviglia!!! Viene davvero voglia di evadere…

  2. scappitelli says:

    altre foto molto presto su flikr

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s